Stai visualizzando un evento passato. Non è più possibile acquistare i biglietti.
Utente già esistente?
Il mio account

ECONOMICA - MENTE

La relazione tra mente e denaro

PAOLO LEGRENZI

Fondazione Zoé - Corso Palladio 36, Vicenza

Sabato 15 ottobre, alle 20.45

Informazioni di registrazione

Ti preghiamo di selezionare il numero di posti che vuoi prenotare. Ti verrà poi richiesto di inserire i tuoi dati per la registrazione. Ti ringraziamo per la collaborazione.

MANIFESTAZIONE TERMINATA.
LE REGISTRAZIONI SONO CHIUSE

Descrizione dell'evento
Il panorama economico degli ultimi anni ha incrinato le certezze dei risparmiatori. Per non gettare al vento i soldi, una maggior alfabetizzazione economico-finanziaria è senz’altro utile. Ma è altrettanto importante capire come funziona la relazione tra mente e denaro e come evitare di prendere decisioni dettate da irrazionalità ed emotività.
Parliamo di come costruire un nuovo benessere economico con Paolo Legrenzi, Professore Emerito di Psicologia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e autore – col filosofo della scienza Armando Massarenti – del volume “Economia della mente”.
 
 
PAOLO LEGRENZI

Psicologo e accademico, Paolo Legrenzi è Professore Emerito di Psicologia Cognitiva all’Università Ca’ Foscari di Venezia di cui coordina il Laboratorio di economia sperimentale. Dopo aver studiato psicologia del pensiero a Londra sotto la guida di Peter Wason e Philip Johnson-Laird è diventato professore ordinario all’Università di Trieste nel 1974. In seguito ha insegnato e fatto ricerca presso l’Università Statale di Milano, l’Università di Ginevra, di Parigi XIII, di Provenza, di Princeton, dell’University College Londra (permanent honorary visiting professor), la Scuola S. Anna di Pisa, la Facoltà di Psicologia del San Raffaele, la Scuola Superiore di Pavia e presso l’Ateneo IUAV di Venezia. E’ stato presidente del Comitato ordinatore dell’Università Vita-Salute San Raffaele, del Nucleo di Valutazione della Scuola S. Anna di Pisa, membro del nucleo di valutazione de l’Institut Universitaire de France e della Rete dell’Alta Formazione dell’Università di Bologna. È membro della Commissione per il premio Lévi-Strauss del Collège de France. È socio corrispondente residente dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti, dell’Associazione il Mulino (membro del Comitato Editoriale) e dell’American Psychological Association. È Presidente del Comitato per l’educazione e la comunicazione finanziaria di Patti Chiari/ABI. Ha scritto diversi articoli pubblicati sulle riviste internazionali e numerosi libri. Tra i più recenti: “L’economia della mente. Come evitare le trappole che fanno perdere soldi” (con Armando Massarenti, Ed. Raffaello Cortina, 2016); “La buona logica. Imparare a pensare”   (2015); “6 esercizi facili per allenare la mente” (2015); “Fondamenti di psicologia generale” (2014); “Perché gestiamo male i nostri risparmi” (2013); “Storia della psicologia” (2012).